Sapori della Ciociaria

    Un weekend alla scoperta dei sapori, natura e storia della Ciociaria.

    Conosciuta per aver dato dimora ai Papi ed aver dato i natali a Cicerone e Giovenale, la Ciociaria si presenta come un microcosmo ricco di bellezze per l’abbondanza nel territorio di testimonianze storico-culturali di un passato ricco di eventi. Visitate l’abbazia di Fossanova che, immersa nella campagna, tra mare e monti, rappresenta il più puro esempio di costruzione cistercense in Italia. Degustate la mozzarella di bufala. Seguite un corso di cucina, tenuto da una massaia del paese, che vi insegnerà a preparare il piatto tipico più rinomato della zona: «maccaruni cugli feri». Esplorate la Certosa di Trisulti, un vero gioiello incastonato nel verde. Le grotte di Collepardo e pozzo d’Antullo sono sicuramente fra gli spettacoli della natura più belli del frusinate.

    2 giorni / 1 notte

    da 250 € a persona

    prossime partenze

    Sei alla ricerca del viaggio su misura che fa per te? Se questo itinerario ti ispira, contattaci per personalizzarlo insieme a un nostro consulente. Decidi quando partire, quanto rimanere, categoria di servizi richiesti. Calcola il prezzo in base alle tue esigenze.

    Prossime partenze
    • 03/10/20 – 04/10/20

      250 €

    • 24/10/20 – 25/10/20

      250 €

    Cosa comprende la quota
    • Viaggio A/R in pullman Gran Turismo con partenza da Roma. Pullman a disposizione per tutto il tour.
    • Sistemazione in B&B o hotel di 3 stelle selezionati in camera doppia con servizi privati.
    • Trattamento di mezza pensione dalla cena del 1° giorno alla prima colazione dell’ultimo giorno.
    • Pranzo del 1° giorno.
    • Accompagnatore per tutta la durata del tour.
    • Visite con guida dell'Abbazia di Fossanova e della Certosa di Trisulti.
    • Una lezione di cucina.
    • Visita di un caseificio con una degustazione dei principali prodotti caseari.
    • Visita dell’antica distilleria Sarandreaa di Collepardo.
    Cosa non comprende la quota
    • Ingressi a musei e siti.
    • Pasti non esplicitamente indicati in programma.
    • Bevande ai pasti.
    • Tutto quanto non espressamente indicato alla voce "Cosa comprende la quota".
    Itinerario

    Giorno 1

    Incontro con l’accompagnatore la mattina presto e partenza da Roma per Fossanova.

    Una visita guida dell’abbazia di Fossanova che, immersa nella campagna, tra mare e monti, rappresenta il più puro esempio di costruzione cistercense in Italia. Costruita a partire dal 1187 dai monaci cistercensi provenienti dalla Francia, vi morì nel 1274 il Santo ciociaro Tommaso d’Aquino. l’Abbazia è circondata da un bellissimo Borgo con botteghe e forni ancora attivi.

    Finita la visita, ci spostiamo nella Valle dell’Amaseno, una valle suggestiva ed incontaminata dove vivono 4 mila abitanti e 14 mila bufale. Una visita presso un caseificio della zona. La visita prevede un percorso guidato che inizierà dal caseificio in cui si assisterà ai processi produttivi dei prodotti caseari, per poi passare ad una visita dell’azienda e della stalla. Al termine del percorso guidato è prevista una degustazione dei principali prodotti caseari.

    Per pranzo si sale nel suggestivo Castro dei Volsci, borgo abbandonato, arroccato sul cucuzzolo di una collina e per questo chiamato “Il balcone della Ciociaria”. Da su si gode una vista panoramica sulle valli sottostanti.

    Arrivo a Giuliano di Roma, sistemazione nelle camere, organizzate in case storiche del paese.

    Il tardo pomeriggio è all’insegna del divertimento e dell’arte della buona tavola! All’interno del suggestivo frantoio del 1700 potete partecipare ad corso di cucina di circa 3 ore, tenuto da una massaia del paese che vi insegnerà a preparare il piatto tipico più rinomato del paese: «maccaruni cugli feri», un impasto di acqua e farina che diventa una pasta lunga grazie allo sfregamento di un ferro di ombrello. Già nel medioevo le cronache della vicina Abbazia di Fossanova registrano l’apprezzamento di signori e conti in visita a Giuliano per questi maccheroni. Il corso si conclude con una cena tipico degustando i maccaruni al sugo di carne preparati da voi e altri prodotti locali, tutto innaffiato rigorosamente da un ottimo vino rosso ciociaro.

    Giorno 2

    Dopo la colazione a buffet della mattina, si lascia il piccolo paese di Giuliano in direzione dell’alta Ciociaria. Per la prima volta avrete la possibilità di visitare la Certosa di Trisulti, un vero gioiello incastonato nel verde. Immersa in una secolare foresta e ai piedi dei monti, fu costruita nel XIII, con lo straordinario palazzo in stile romano-gotico voluto da Innocenzo III, il grande chiostro con piccoli giardini circondati dalle austere celle dei monaci certosini.

    Oggi come un tempo sono famosi i distillati di erbe dei monaci, prodotti secondo antiche ricette. Lasciati i luoghi sacri si scenderà nella vicina cittadina di Collepardo per visitare l’antica distilleria Sarandrea, prima ad elaborare la ricetta della Sambuca.

    Pranzo e tempo libero.

    Possibilità di visitare delle grotte di Collepardo. Lo spettacolo delle stalattiti e stalagmiti è di un fascino ineguagliabile: per la singolarità delle forme che riecheggiano figure umane ed animali esse furono denominate "Grotte dei Bambocci", ma sono anche conosciute con il nome di "Grotte Regina Margherita", in seguito alla visita della sovrana nel 1904. Seguita dalla visita del pozzo d’Antullo. Questa grande voragine carsica costituisce una singolarissima rarità naturale, unica in Europa per le sue dimensioni: circonferenza di circa 300 metri e profondità di 60.

    Rientro a Roma.

    True Blue Italy © 2020
    Via del Gesù 91
    00186 Rome - Italy
    P. IVA : 02692160605
    Società promotrice dell'agenzia di viaggio Europe Dimension Travel System autorizzata con determinazione n. 2361 di reg. rilasciata dalla Provincia di Padova in data 31.7.2007